Esami di Stato 2021

Documenti dei Consigli di classe del 15 maggio

Esami di stato 2021 sintesi della normativa

Come è già stato anticipato nei Consigli di classe di marzo, l’O.M. n. 53 del 3 marzo 2021 ha definito la procedura relativa agli Esami di Stato 2021.

Gli Esami inizieranno mercoledì 16 giugno alle ore 8:30 e si svolgeranno in un’unica prova nella forma del colloquio di circa 60 minuti, in presenza.

Art.18 dell’O.M. stabilisce:

L’esame è così articolato: a) discussione di un elaborato concernente le discipline caratterizzanti per come individuate agli allegati C/1, C/2, C/3, e in una tipologia e forma ad esse coerente, integrato, in una prospettiva multidisciplinare, dagli apporti di altre discipline o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente, e dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi. L’argomento è assegnato a ciascun candidato dal consiglio di classe, tenendo conto del percorso personale, su indicazione dei docenti delle discipline caratterizzanti, entro il 30 aprile 2021. Il consiglio di classe provvede altresì all’indicazione, tra tutti i membri designati per far parte delle sottocommissioni, di docenti di riferimento per l’elaborato, a ciascuno dei quali è assegnato un gruppo di studenti. L’elaborato è trasmesso dal candidato al docente di riferimento per posta elettronica entro il 31 di maggio, includendo in copia anche l’indirizzo di posta elettronica istituzionale della scuola o di altra casella mail dedicata. Nell’eventualità che il candidato non provveda alla trasmissione dell’elaborato, la discussione si svolge comunque in relazione all’argomento assegnato, e della mancata trasmissione si tiene conto in sede di valutazione della prova d’esame ;

b) discussione di un breve testo, già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana, o della lingua e letteratura nella quale si svolge l’insegnamento, durante il quinto anno e ricompreso nel documento del consiglio di classe di cui all’articolo 10;

c) analisi, da parte del candidato, del materiale scelto dalla sottocommissione ai sensi dell’articolo 17, comma 3, con trattazione di nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline, anche nel loro rapporto interdisciplinare;

d) esposizione da parte del candidato, eventualmente mediante una breve relazione ovvero un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi, solo nel caso in cui non sia possibile ricomprendere tale esperienza all’interno dell’elaborato di cui alla lettera a).

I Consigli delle classi V sono convocati nei giorni 21, 22, 23 aprile per definire la traccia dell’elaborato che sarà inoltrata alla posta istituzionale delle studentesse e degli studenti nei giorni 29 e 30 aprile pv, il modello è allegato alla presente comunicazione.

Nei Consigli di classe di maggio sarà presentato e approvato il “Documento del 15 maggio” che riassumerà tutte le attività svolte e conterrà i programmi d’esame.

Al fine di dare la più ampia informazione alle studentesse e agli studenti delle classi V, la dirigente scolastica incontrerà le classi martedì 21 aprile, in videoconferenza, con la seguente scansione oraria.

Seguirà l’invito al meet per l’incontro che sarà inoltrato anche alle/ai Docenti in orario.

Le Studentesse e gli Studenti rappresentanti delle classi V collaboreranno a raccogliere e a porre le domande alla Dirigente scolastica che, insieme alle prof.sse Susanna Mazzanti, Francesca Zerman, Cinzia Comencini e alla segreteria didattica Assistenti amministrative Lucia Angela Riccobene e Erika Altieri, rimangono a disposizione per ulteriori richieste di chiarimenti.

In allegato il modello dell’elaborato, i riferimenti normativi e i link ufficiali al sito ministeriale, si comunica anche l’iniziativa di Rai Scuola che dedica ampi spazi all’Esame di stato.

Ministero dell’Istruzione pagine dedicate all’Esame di stato clicca qui

Rai scuola per la “maturità 2021” clicca qui